Rifondazione Roma

La gogna-spettacolo di Battisti e quell’Italia che ne gode

  • Posted on: 17 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

Sara Menafra*Quando esattamente ci siamo abituati a pensare che un condannato ha diritto al rispetto solo quando è o potrebbe essere innocente? Deve essere successo un passo per volta. In principio, ci siamo divertiti a esultare quando veniva catturato un “cattivo vero”. Un mafioso, magari, o un politico di peso. «Se l’è meritato», abbiamo detto in quella circostanza.

Trivelle, Lega e Pd uniti per i petrolieri, come sempre

  • Posted on: 16 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

«Anche sulle trivelle si ripete il solito copione di Tap e Tav in Val di Susa – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea -. Il PD sostiene la posizione di Salvini che è la posizione del PD. Salvini è il garante dei poteri forti e del proseguimento delle politiche degli ultimi 25 anni. Si era schierato a favore del si al referendum no triv ma solo strumentalmente.

La Rosa rossa 1919-2019. La strage degli spartachisti e l’ombra della guerra civile su Weimar

  • Posted on: 15 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

di Enzo Collotti
 Cento anni fa, colpendo Liebknecht e la Luxemburg i controrivoluzionari tedeschi non colpivano solo le figure fisiche di due prestigiosi capi rivoluzionari, ma il patrimonio ideale e politico che in essi si era incarnato

Juncker: basta ipocrisia! Rottamare il fiscal compact, riscrivere i trattati

  • Posted on: 15 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

di Roberta Fantozzi -
Il presidente della Commissione UE fa autocritica sull’austerità di questi anni, dicendo che “non volevamo sanzionare chi lavora o chi è disoccupato” e aggiunge che “abbiamo insultato i greci”.Bene, dunque? Ha capito anche Juncker?Per nulla perché nel medesimo intervento Junker afferma che “le riforme strutturali restano essenziali”: e le riforme strutturali non sono altro che provvedimenti come il Jobs Act, le privatizzazioni, o quella controriforma della Costituzione che Renzi voleva e che tutto l’estabilshment europeo ha appoggiato.

Pagine