Materiali per la formazione

Programma
13 settembre 2019 dalle 18 alle 23
Lavoro: le trasformazioni del mercato del lavoro, del giuslavorismo e della contrattazione collettiva dallo statuto dei lavoratori al jobs act.
14 settembre 2019 dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 19
Europa: come l’ideologia...

di Luigi Agostini –
Non hai otra vertud que ser valiente. Borges
Sergio Garavini è stato tra i più grandi dirigenti comunisti della Cgil del dopoguerra. Se non il più grande,...

di Dino Greco –
Naturalizzare l’uomo, umanizzare la natura – 
Con la formazione economico-sociale capitalistica la contraddizione fra uomo e natura è...

Ricevi il dossier
Impostazione e testi a cura di Francesco Gesualdi (Centro Nuovo Modello di...

News

La rivista dei gesuiti degli Stati Uniti – America – ha pubblicato un lungo articolo di un giovane membro dell’istituto di Studi Cristiani e corrispondente da Toronto della rivista stessa, il cui titolo è traducibile con: “le ragioni cattoliche in favore del comunismo”.

di Maurizio Acerbo

Paolo Ferrero*
Dopo la scelta di abbandonare il Pd da parte di Matteo Renzi, a sinistra si sta generando una pericolosa illusione: il Pd tornerà ad essere un partito di sinistra!
La cosa mi pare infondata per più di una ragione:

Le organizzazioni provita stanno riempendo l’Italia con la loro campagna contro l’eutanasia – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione. Oggi il nostro partito a San Benedetto del Tronto ha aperto campagna #provitadignitosa in strada con un 6×3 parcheggiato accanto a quello dei noeutanasia.

Paolo Favilli*
La costituzione del nuovo governo è un fatto positivo anche per la nostra sinistra. Non è certo però un governo con cui identificarsi, nemmeno un po’.

Il Segretario Nazionale del PRC-S.E. Maurizio Acerbo
Nell’esprimere la scontata solidarietà di Rifondazione Comunista a Gad Lerner sento il dovere di un giudizio netto su Pontida: non chiamamoli populisti, sono fascisti.

Cari compagni, care compagne
Come militanti del Partito della Rifondazione Comunista viviamo una fase della nostra storia particolarmente difficile, in cui è necessario guardare al passato con chiarezza e senza preconcetti, abbandonando ogni vincolo di appartenenza correntizia per provare insieme a ragionare sul “che fare” per cambiare decisamente direzione.

La legge proporzionale è antifascista e l’unica garanzia di salvaguardia della democrazia costituzionale dalle minoranze più forti e prepotenti.

La crisi di agosto è nata con tratti eversivi (i “pieni poteri”) ed ha esposto il Paese al rischio che da elezioni immediate uscisse una schiacciante maggioranza parlamentare di estrema destra, in grado di scardinare la Costituzione, anche nei suoi principi fondamentali.

Festa nazionale del PRC-S.E.
17-22 settembre 2019
 
IL CUORE DELL’ALTERNATIVA
 
Programma:
 
Martedì 17 settembre, ore 18.00
 
Apertura della festa con un’assemblea sul tema dell’emergenza abitativa, con le realtà sociali del territorio fiorentino.
 
Martedì 17 settembre, ore 21.00
 

News

La rivista dei gesuiti degli Stati Uniti – America – ha pubblicato un lungo articolo di un giovane membro dell’istituto di Studi Cristiani e corrispondente da Toronto della rivista stessa, il cui titolo è traducibile con: “le ragioni cattoliche in favore del comunismo”.

di Maurizio Acerbo

Paolo Ferrero*
Dopo la scelta di abbandonare il Pd da parte di Matteo Renzi, a sinistra si sta generando una pericolosa illusione: il Pd tornerà ad essere un partito di sinistra!
La cosa mi pare infondata per più di una ragione:

Le organizzazioni provita stanno riempendo l’Italia con la loro campagna contro l’eutanasia – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione. Oggi il nostro partito a San Benedetto del Tronto ha aperto campagna #provitadignitosa in strada con un 6×3 parcheggiato accanto a quello dei noeutanasia.

Paolo Favilli*
La costituzione del nuovo governo è un fatto positivo anche per la nostra sinistra. Non è certo però un governo con cui identificarsi, nemmeno un po’.

Il Segretario Nazionale del PRC-S.E. Maurizio Acerbo
Nell’esprimere la scontata solidarietà di Rifondazione Comunista a Gad Lerner sento il dovere di un giudizio netto su Pontida: non chiamamoli populisti, sono fascisti.

Cari compagni, care compagne
Come militanti del Partito della Rifondazione Comunista viviamo una fase della nostra storia particolarmente difficile, in cui è necessario guardare al passato con chiarezza e senza preconcetti, abbandonando ogni vincolo di appartenenza correntizia per provare insieme a ragionare sul “che fare” per cambiare decisamente direzione.

La legge proporzionale è antifascista e l’unica garanzia di salvaguardia della democrazia costituzionale dalle minoranze più forti e prepotenti.

La crisi di agosto è nata con tratti eversivi (i “pieni poteri”) ed ha esposto il Paese al rischio che da elezioni immediate uscisse una schiacciante maggioranza parlamentare di estrema destra, in grado di scardinare la Costituzione, anche nei suoi principi fondamentali.

Festa nazionale del PRC-S.E.
17-22 settembre 2019
 
IL CUORE DELL’ALTERNATIVA
 
Programma:
 
Martedì 17 settembre, ore 18.00
 
Apertura della festa con un’assemblea sul tema dell’emergenza abitativa, con le realtà sociali del territorio fiorentino.
 
Martedì 17 settembre, ore 21.00