Grecia, accordo per uscita della troika, PRC: “I tedeschi in questi anni hanno guadagnato un sacco di soldi”

Grecia, accordo per uscita della troika, PRC: “I tedeschi in questi anni hanno guadagnato un sacco di soldi”
 
 
Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, e Paolo Ferrero, vice presidente del Partito della Sinistra Europea, dichiarano:

No al governo dei pistoleros!

“Esprimiamo massima contrarietà alla proposta di modifica del codice penale e, in particolare, della legittima difesa – art. 52 c.p.- voluta e sostenuta dalla Lega e, in particolare, dal sottosegretario pistolero Nicola Molteni.” Così Maurizio Acerbo, Segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea con il responsabile Giustizia del PRC Gianluca Schiavon “il progetto di legge, che ha come terzo firmatario il ‘Richelieu’ e commensale di Parnasi, Giancarlo Giorgetti, compendia tutte le proposte più antisociali e manettare che la destra europea e statunitense va facendo.

Per un 30 giugno antifascista, per generalizzare le lotte e colpire uniti

Il 30 giugno 1960 capitò qualcosa che unì la parte più sana della popolazione: la rivolta contro il congresso fascista a Genova e contro il Governo Tambroni sostenuto dal MSI. Allora capimmo da che parte schierarci e a difesa di quali valori fondamentali. La memoria di quanto successe allora ci serva da esempio anche per l’oggi. Perché in tutta Italia, come anche a Genova, sono aumentate le provocazioni, le aggressioni, fino all’omicidio, da parte di neofascisti, razzisti omofobi e xenofobi.

Pagine