Rifondazione Comunista

COLOMBIA: GOVERNO MASSACRA, MA ITALIA E EUROPA FANNO FINTA DI NIENTE. OGGI PROTESTA A ROMA

  • Posted on: 4 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

In Colombia il governo ha scatenato la repressione contro lo sciopero nazionale in corso dal 28 aprile scorso con manifestazioni di massa nelle principali città del Paese. Il bilancio è terribile e in continuo aumento: 27 morti, 426 feriti, 6 violenze sessuali, 12 persone hanno perso la vista, 726 arrestati. Non di sa quanti sono i desaparecidos.

Rifondazione Comunista: “in pensione a 60 anni o con 40 di contributi, altro che ritorno alla Fornero”

  • Posted on: 4 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Antonello Patta*
Si avvicina la scadenza di “quota cento” e il governo Draghi mostra di essere intenzionato a seguire le raccomandazioni della Commissione europea sulla riduzione della spesa pensionistica tramite il ritorno all’applicazione integrale della legge Fornero, definita a suo tempo, giustamente, come la legge più antipopolare del dopoguerra.

Rifondazione: oggi e sempre con i lavoratori della Blutec di Termini Imerese, a cui si ruba il futuro

  • Posted on: 4 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Rifondazione comunista è solidale con la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori della Blutec di Termini Imerese che oggi, 4 maggio, organizzano un presidio davanti alla Regione Sicilia per rompere l’inerzia della Presidenza rispetto alle trattative nazionali per dare un futuro industriale a quel comprensorio.
La situazione è gravissima: i dipendenti rischiano di trovarsi senza lavoro il 30 giugno, data di scadenza della cassa integrazione, e manca qualsiasi garanzia sul futuro loro e dello stabilimento siciliano.

Cronaca di una giornata di antifascismo e di difesa dei valori della Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza

  • Posted on: 3 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

 
Fabrizio Baggi*
 
Quella di ieri è stata, senza ombra di dubbi un’importantissima giornata per l’Antifascismo lombardo e per quello nazionale. Ieri a Dongo (CO) abbiamo infatti dimostrato, tutte e tutti insieme, che la mobilitazione popolare insieme con il coinvolgimento della cittadinanza porta ad ottimi risultati.

Rifondazione Comunista è a fianco delle lavoratrici e dei lavoratori della Jabil di Marcianise in lotta per la difesa del posto di lavoro

  • Posted on: 3 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Non sono bastati i 220 posti di lavoro persi due anni fa. La multinazionale americana ha presentato un piano industriale totalmente inadeguato che fa prevedere 130 nuovi licenziamenti.
Per questo la mobilitazione delle lavoratrici e di lavoratori riparte questa mattina con un presidio davanti alla Regione Campania per dire basta allo stillicidio senza fine di posti di lavoro e chiamare le istituzioni territoriali e nazionali ad assumersi le loro responsabilità di fronte a un territorio, quello di Caserta, martoriato con uno dei tassi di occupazione tra i più bassi d’Italia.

Rifondazione: INVALSI: un carrozzone da abolire, uno sciopero da sostenere

  • Posted on: 3 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Invece di occuparsi del grave problema dell’abbandono scolastico, che in Europa ci relega agli ultimi posti per diplomati e laureati, di che si preoccupa il ministro del “governo dei migliori”? Di far effettuare  le prove INVALSI “almeno” nella scuola elementare, da un sistema che da anni cerca di inculcare una valutazione standardizzata per ognuno/a e per ogni dove, come se si volesse far indossare la taglia 52 a tutti/e indipendentemente dalla corporatura, con prove che escludono, se non penalizzano, un pensiero più articolato non collocabile tra il vero e il falso.

Rifondazione: il governo protegga le ong e tolga i soldi ai criminali di Frontex

  • Posted on: 2 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Le riprese in cui si vedono nitidamente militari della cosiddetta Guardia costiera libica picchiare i richiedenti asilo catturati grazie alle segnalazioni degli aerei dell’Agenzia Frontex, sono l’altra faccia della medaglia dei corpi senza vita visti al largo delle coste libiche la scorsa settimana. L’UE, i suoi governi, e la sua agenzia di “contrasto all’immigrazione illegale” (questo è il ruolo di Frontex) hanno fatto da anni una scelta cinica.

Brasile: Senato approva disegno di legge che permette saltare i brevetti sui vaccini contro il Covid-19

  • Posted on: 30 April 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

di Alessandro Vigilante –
Nel giorno in cui in Brasile si è superato il numero di 400mila morti per Covid, il Senato ha approvato, con 55 voti contro 19, un disegno di legge che consente la violazione temporanea dei brevetti sui vaccini contro il covid-19, oltre a test diagnostici e farmaci come il Remdesivir.

Pagine