Rifondazione Comunista

ACERBO-BAGGI (PRC-SE): COMO, ENNESIMO RINVIO PROCESSO A NEONAZISTI

  • Posted on: 7 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Rinviata di nuovo l’udienza preliminare del processo ai 13 neofascisti di Veneto Fronte Skinhead che fecero irruzione nel 2017 in una riunione della Rete antirazzista Como senza frontiere.
Stamattina l’udienza è stata rimandata al 17 ottobre. È la seconda volta che accade ed è molto grave.
Come Rifondazione Comunista abbiamo presentato richiesta di costituzione parte civile insieme ad altre organizzazioni antifasciste e antirazziste.

A Cuba le giornate contro l’omofobia e la transfobia 2021

  • Posted on: 7 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Cuba celebra da martedì al 30 maggio la 14a edizione della Conferenza contro l’omofobia e la transfobia, sotto lo slogan “Tutti i diritti per tutte le persone”.
Secondo il Centro nazionale per l’educazione sessuale (CENESEX), a causa della situazione epidemiologica della pandemia COVID-19, è previsto un programma virtuale per il dialogo accademico, l’attivismo sociale e le iniziative artistiche.

Acerbo/Baggi/Tavecchio: antifascismo, Rifondazione Comunista domani in piazza con la rete Como senza frontiere

  • Posted on: 6 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

Si aprirà domani mattina al Tribunale di Como il processo ai danni dei 13 militanti neofascisti del Veneto Fronte Skinhead che nel 2017 fecero irruzione e sequestrarono, attraverso una vergognosa azione squadrista, un’intera assemblea della Rete Como senza frontiere – della quale è parte la nostra Federazione Provinciale – obbligando i presenti all’ascolto di un delirante proclama sulla “razza”.

Morti sul lavoro – La verità nascosta dall’ipocrisia della politica e dei media

  • Posted on: 6 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

 
Antonello Patta*
Giovanna Capelli**
L’enfasi data dai media alla morte della giovane operaia di Pistoia potrebbe sembrare, a uno sguardo superficiale una bella notizia, perché segnalerebbe la nascita di un’attenzione alla barbarie della strage silenziosa di lavoratori. Lo stesso vale per i politici dei partiti al governo, che si profondono come non mai in tutti i talk show in impegni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

E’ morta un’operaia.

  • Posted on: 5 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

La morte di Luana D’Orazio è la morte di una lavoratrice, l’ennesima, in un Paese in cui si muore svolgendo le proprie mansioni lavorative al ritmo di 1 persona al giorno.

In questi primi quattro mesi del 2021 le vittime sono state 121, a cui vanno aggiunti i 551 decessi di chi ha contratto il Covid a lavoro.
Gli incidenti mortali in aumento dell’11,4% nel primo trimestre, un andamento che rispecchia quello che è successo nel 2020, anno in cui le denunce con esito mortale nel 2020 sono state 1.270, 181 in più rispetto al 2019, una crescita del 16%.

RIFONDAZIONE COMUNISTA: ANCORA UN MORTO SUL LAVORO, SI FERMI QUESTA STRAGE. POTENZIARE I CONTROLLI SUBITO.

  • Posted on: 5 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

L’orrore, il dolore e la rabbia per la morte atroce di Luana D’Orazio hanno riacceso l’attenzione sulla strage quotidiana sui luoghi di lavoro. Nel giorno in cui la procura di Prato apre un’inchiesta sulla morte della giovane operaia di Pistoia, questa mattina un operaio di 49 anni ha perso orrendamente la vita rimanendo schiacciato da un tornio meccanico alla Bandera di Busto Arsizio (VA).

Rifondazione: Bekaert ovvero ennesima cronaca di una morte annunciata

  • Posted on: 5 May 2021
  • By: Anonimo (non verificato)

La vertenza della Bekaert di Figline Valdarno non meritava di finire come è finita, non meritava di finire così soprattutto per l’impegno che i lavoratori, ci hanno messo in questi tre anni.
Non c’è stato alcun passo indietro della Bekaert al tavolo convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico: l’azienda non si è detta disponibile a prolungare la cassa integrazione. E la data di ieri 4 ha segnato la fine delle speranze per i circa 120 lavoratori rimasti in vertenza, per i quali ora scattano i licenziamenti.

Pagine