Giù le mani dalla nostra storia

  • Posted on: 4 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

Nella mattina di giovedì 3 gennaio, a Roma, è apparso un indegno manifesto di forza nuova che, utilizzando una foto storica di Tano D’Amico scattata nel 1977 ad un gruppo di donne durante la resistenza  a uno sgombero, promuove per sabato 12 gennaio un corteo contro gli sfratti a Magliana.
LA FOTO RUBATA A TANO D’AMICO
Questo infame utilizzo di una foto che è testimonianza  di una storia che non appartiene a questi reietti della società, dimostra che oggi come ieri questa gentaglia per accreditarsi agli occhi della gente, per mostrarsi per quello che non sono, ha necessità di camuffarsi, rubare foto come appropriarsi di parole d’ordine estranee al loro vocabolario. Per questo devono essere smascherati e va detto con chiarezza che sono fascisti, storicamente nemici della povera gente e degli sfruttati al servizio e al soldo dei potenti di turno.