Commercio UE – Prc: «Lega e M5S si rimangiano anche no a trattati e votano JEFTA, l’accordo col Giappone»

  • Posted on: 13 December 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

COMUNICATO STAMPA

COMMERCIO UE – ACERBO (PRC): «LEGA E M5S SI RIMANGIANO ANCHE IL NO AI TRATTATI E VOTANO A FAVORE DEL JEFTA, ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO COL GIAPPONE»

«Lega e M5S si rimangiano un’altra lotta – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – che dicevano di condividere con movimenti e cittadini, quella contro i trattati di libero commercio come il Ttip e il Ceta. I presunti sovranisti in realtà sono solo dei buffoni. Al Parlamento europeo sia Lega che M5S hanno votato a favore del JEPTA, l’accordo di libero scambio col Giappone venendo meno agli impegno assunti aderendo alla Campagna Stop Ttip e Ceta. Questi impostori finora sono stati capaci solo di schierarsi contro immigrati e diritti umani, ma se si tratta di scontrarsi con interessi capitalistici ingranano subito la retromarcia. Rivendichiamo con orgoglio che il gruppo parlamentare che riunisce le formazioni della sinistra radicale rossoverde di cui facciamo parte con la nostra Eleonora Forenza ha votato compatto contro, mentre leghisti e pentastellati votavano a favore insieme al Pd, a Merkel e Macron.
Nel Pd qualche dissidente c’è stato. I gialloverdi hanno votato compatti».

13 dicembre 2018